Give away, Concorsi, Contest on-line. Tutto quello che devi sapere prima di metterti nei guai

Continua l’intervista all’avv. Alessandro Vercellotti su Privacy e GDPR…

Parliamo adesso del libro “contest e concorsi a premi online” di Alessandro Vercellotti, nato da una passione per il marketing.

I concorsi hanno una potenzialità pazzesca, applicabile a siti, social ma purtroppo la normativa Italiana è molto complessa e anche un po’ vecchiotta.

Realizzare un contest, ad esempio su un social e tutto a norma di legge, non è una passeggiata perchè servono tutta una serie di cose…

  • un notaio
  • una fideiussione bancaria
  • la stesura regolamento
  • la documentazione al mise
  • il verbale di chiusura
  • un sofware che copi i dati del social network su un hosting in italia
  • la perizia sullo strumento per individuazione vincitori
  • più le tasse
  • più il budget di montepremi

Bisonga considerare se fare un contest classico, oppure un premio al merito dove è sufficiente avere semplicemente un solo regolamento.

Vuoi saperne di più su Alessandro e i suoi progetti?

Per partecipare ai suoi corsi o richiedere una consulenza  visita il sito legalfordigital.it

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *