Tecniche di Vendita per vendere distributori automatici

Che tecniche di vendita adottare per vendere distributori automatici? Se ti occupi di distributori automatici, ovvero cerchi attività ed esercenti per installare dei distributori, allora questo video fa per te. Ti illustriamo delle tecniche di vendita che utilizzano davvero in pochi nel tuo settore, e proprio per questo poco costose (almeno rispetto a quanto devono pagare gli altri settori). 

Nello specifico, ti mostreremo come andare a colpo sicuro, e sfoderare le tue armi tradizionali, ovvero la contrattazione diretta con il potenziale cliente (faccia a faccia) solo quando hai elevate possibilità di portare a casa il contratto. Pensaci un po’: quanto tempo e quanta fatica risparmieresti? 

Se pensi che ti servano chissà quali investimenti, ecco una piccola anticipazione: ti serve semplicemente un blog, una buona strategia di contatti e un form di contatti..

Ovviamente, non stiamo parlando della bacchetta magica, della soluzione perfetta. Semplicemente, di tecniche di vendita estremamente utili, meno costose di quanto pensi, rispetto alle quali dovrai fronteggiare poco concorrenza. Il perché lo puoi intuire da solo: quanti dei tuoi competitor utilizzano internet? Se hai risposto “pochi”, allora puoi capire quanto sarebbe grande il vantaggio competitivo.

Una precisazione: queste tecniche di vendita funzionano solo se la tua area competenza è sufficientemente grande. Diciamo, se operi a livello regionale. Negli altri casi, potrebbero essere comunque utili, ma sarebbero difficili da mettere a frutto. 

Se poi la tua attività è veramente grande, dovresti utilizzare degli strumenti di automazione del marketing. Il migliore è Mautic. Se vuoi saperne di più, ti consigliamo di partire da qui. Sicuramente, avrai dalla tua uno strumento che ti aiuterà a trarre il meglio dal tuo mercato di riferimento, e non lasciarti sfuggire nemmeno un cliente per mancanza di tempo o per perché già oberato dalla tua attuale mole di lavoro.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *